Salta al contenuto principale

Il programma di risposta alle emergenze di BELFOR RED ALERT®: un elemento importante per il vostro Business Continuity Management

Il segreto consiste nell’essere preparati: RED ALERT supporta le aziende nel ridurre al minimo i rischi e nell'evitare interruzioni dell’operatività in caso di sinistro

I “Cigni neri”, ovvero eventi imprevedibili che causano danni considerevoli, rappresentano un disastro per ogni azienda e i suoi collaboratori. Da BELFOR la situazione è ben diversa, perché qui eventi di questo tipo sono quasi all’ordine del giorno. Ogni anno ci occupiamo di innumerevoli sinistri “improvvisi” in tutto il mondo e abbiamo acquisito capacità e metodo nel gestirli. Con il nostro programma di risposta alle emergenze RED ALERT, offriamo alle aziende di tutti i settori l’opportunità di prepararsi al meglio a una situazione di crisi, di ridurre al minimo i rischi e di professionalizzare il Business Continuity Management.

Se si verifica un “Cigno nero”, è importante agire rapidamente. Questo perché nelle prime 24-48 ore successive al sinistro si decide tutto: se ci saranno ulteriori conseguenze, quali saranno e se l'azienda si riprenderà completamente. Con l’avvio di misure immediate si possono limitare in modo significativo le interruzioni dell’operatività. BELFOR ha sviluppato RED ALERT, il programma di risposta alle emergenze, per evitare perdite di tempo in caso di sinistro.

Essere pronti a evitare il peggio

RED ALERT prepara le aziende alle emergenze prima che si verifichino. La base è costituita dall’ampio know-how e dagli oltre 35 anni di esperienza accumulati da BELFOR. Il programma consente di ridurre i tempi di reazione, migliorare le possibilità di recupero completo e limitare le ripercussioni finanziarie di un sinistro. RED ALERT può essere impiegato in due versioni diverse.

RED ALERT

RED ALERT NETWORK

Il primo livello del programma è il RED ALERT NETWORK. Questo livello di servizio è gratuito e prevede lo scambio di informazioni, competenze e dati tra l’azienda e BELFOR. Tutte le sedi e i contatti dell'azienda vengono registrati in un database per poter intervenire in modo rapido e mirato in caso di sinistro.

RED ALERT PREMIUM

Per una preparazione più completa, i membri del NETWORK possono sottoscrivere un pacchetto RED ALERT PREMIUM. Esso prevede un trattamento prioritario specifico per i “Cigni neri” che si manifestano sotto forma di catastrofi e che colpiscono un’intera regione. Infatti, in questi casi l’accesso alle risorse è limitato ed avere una priorità di risposta e intervento può essere importante. Il servizio Premium può inoltre offrire una visita tecnica preventiva in azienda e corsi di formazione per i collaboratori.

Se la sfortuna colpisce, BELFOR porta ordine nel caos

BELFOR ha esperienza nella gestione delle emergenze. Anche in situazioni estremamente critiche, i nostri tecnici mantengono la calma e il controllo. Sanno esattamente cosa fare e svolgono tutti i compiti in modo rapido e professionale. «I Cigni neri non possono essere prevenuti, ma con una preparazione mirata è possibile limitarne le conseguenze» spiega Elvir Kolak, Managing Director di BELFOR Europe. «Se c’è qualcuno che può affermare di avere esperienza con gli eventi imprevisti, è BELFOR. Di ciò beneficiano da anni i nostri clienti – in tutto il mondo»

Dal "Cigno nero" alla gestione dei rischi “Black swan” - Il rischio è gestibile?

Taleb, oggi “Distinguished Professor of Risk Engineering” alla New York University, ha una posizione chiara sulle analisi tradizionali del rischio, specialmente nel settore finanziario, e studia l'impatto di eventi altamente improbabili e le loro conseguenze. E oggi? Le tesi principali di Taleb sono ancora attuali undici anni dopo il suo libro sui “Cigni neri”? Veniamo ancora colti di sorpresa da eventi improbabili, impossibili o inaspettati?

FacebookLinkedInTwitterMailArrow UpArrow LeftArrow RightGallery